Blog

Il Garante rilascia le linee guida definitive sui cookie e le tecnologie di tracciamento

Featured Image

Il 10 luglio 2021, l’autorità italiana per la protezione dei dati nota anche come “Garante” ha annunciato le linee guida definitive sui cookie e altre simili tecnologie di tracciamento (“le linee guida”). Le direttive sono state finalizzate sette mesi dopo che il Garante ha rilasciato una bozza per la consultazione pubblica. È inoltre stato stabilito un termine di sei mesi per le aziende per conformarsi.

Panoramica delle linee guida

Alla luce del GDPR, le Linee guida si propongono di illustrare la normativa applicabile alla memorizzazione delle informazioni, o all’ottenimento dell’accesso alle informazioni già memorizzate nelle apparecchiature terminali degli utenti. Nonché di specificare le modalità lecite per fornire la cookie policy e raccogliere il consenso online degli interessati. Inoltre, a causa dei recenti sviluppi tecnologici e degli aggiornamenti normativi, le Linee Guida rilevano che la precedente guida del Garante sulle Modalità Semplificate per Fornire l’Informativa e Ottenere il Consenso in materia di cookie, pur mantenendo la sua rilevanza, necessitava di essere integrata con specifico riferimento.

Di seguito sono riportati i punti salienti delle linee guida sui cookie ultimate dal Garante.

  • L’interesse legittimo non può essere considerato un motivo legittimo per inserire i cookie e altre tecnologie di tracciamento simili;
  • Possibilità di ripresentare il banner dei cookie agli utenti dopo sei mesi dalla presentazione iniziale;
  • Posizionare un pulsante ‘X’ all’interno del banner con il quale gli utenti possono continuare a navigare senza acconsentire all’uso di cookie non tecnici;
  • Gli utenti autenticati devono poter acconsentire alla possibilità di essere tracciati mediante analisi incrociata del loro comportamento attraverso l’uso di diversi dispositivi;
  • In caso di modifiche alla lista delle terze parti, il titolare del sito web è responsabile della selezione delle stesse terze parti e di assicurare che i conseguenti trattamenti rimangano in linea con i gruppi di categoria;
  • Nuove specifiche per l’accessibilità delle informazioni sui cookie in relazione alle persone con disabilità;
  • Le informazioni sui criteri attraverso i quali i cookie sono categorizzati semanticamente possono essere incluse nella politica della privacy, in alternativa alla politica dei cookie dedicata;
  • Includere un link che permetta all’utente di rivalutare le sue preferenze sui cookie nel footer del sito web;
  • Su qualsiasi dominio, includere un segno grafico, un’icona, o una caratteristica tecnica volta a mostrare lo stato dei consensi espressi dall’utente, permettendo potenziali modifiche;

Passi successivi per conformarsi

OneTrust offre alle aziende la soluzione di consenso dei cookie più avanzata e flessibile per rendere operativa la conformità dei cookie per il GDPR, LGPD, CCPA, il framework IAB TCF 2.0 e molti altri ancora. Utilizzato su oltre 350.000 siti web, il consenso dei cookie di OneTrust consente alle aziende di identificare i cookie e i tracker nascosti sui siti web, permette di configurare i banner utilizzando approcci di consenso unici basati sulla localizzazione e misurare e ottimizzare i tassi di consenso per ottenere il massimo numero di opt-in. Inoltre, i clienti di OneTrust sono in grado di:

  • Verificare che i siti web comprendano i cookie di prima e terza parte, le politiche sulla privacy, gli avvisi sui cookie, i tag, i beacon, gli oggetti di archiviazione locale e altre tecnologie di tracciamento
  • Configurare i tuoi modelli, la geolocalizzazione e lo stile nella piattaforma OneTrust
  • Selezionare “Anteprima live” e visualizzare l’anteprima della versione di test sul tuo sito web di produzione live
  • Personalizzare i banner per i siti web utilizzando le opzioni di approccio al consenso integrate
  • Condividere i segnali di consenso sincronizzando con Salesforce DMP, IAB TCF, Google DFP / AdSense / AdX, Google Tag Manager, Adobe DTM e altri.
  • Affidare i record di consenso tra i domini con il supporto per il consenso cross-domain
  • Guidare gli opt-in e l’impegno monitorando e analizzando i tassi di consenso con dashboard e report in tempo reale pre-costruiti, test A/B e monitoraggio per massimizzare i tassi di opt-in conformi
  • Integrare con lo stack tecnologico esistente e proteggere degli investimenti con una facile integrazione con Adobe Advertising Cloud, Facebook, FreeWheel, mParticle, Salesforce Audience Studio e altri.

Ulteriori letture:

Step successivi:

Onetrust All Rights Reserved